Chi siamo

L’associazione "Amici della bicicletta - per una città possibile" è nata nel 1982 da alcuni cittadini veronesi che volevano:
- promuovere l’uso della bicicletta come mezzo abituale di trasporto e chiedere all’Amministrazione Pubblica di prendere provvedimenti per favorirne tutelarne l’uso;
- promuovere la bicicletta anche nel tempo libero, sia per riscoprire aspetti culturali ed ambientali del nostro territorio, sia per favorire amicizie e socializzazione.

Puoi leggere le finalità dell’associazione nella prima parte dello STATUTO, modificato nel 2003 a seguito dell’iscrizione al registro delle ONLUS e nel 2016 per allineare la denominazione dell’associazione alle direttive nazionali, anteponendo l’indicazione dell’appartenenza a FIAB al nome originario, per rispecchiare maggiormente l’aderenza alla federazione, ricavando da ciò maggior visibilità e autorevolezza.

Proprio lo Statuto dovrebbe quindi chiarire abbastanza bene che gli Amici della Bicicletta (ora FIAB Verona) non sono un’associazione per il tempo libero, ne’ tantomeno un’associazione sportiva (si veda articolo Amici della Bicicletta, un’associazione per l’Ambiente)

Se non hai voglia di leggere integralmente lo Statuto, puoi dare un’occhiata a questo breve schema: Perchè la bicicletta? - Perchè gli Amici della Bicicletta

Al link qui di seguito trovi i nomi dei membri del Consiglio Direttivo e i ruoli ricoperti all’interno dell’asociazione (agg. 03.2017)

ULTIMI AGGIORNAMENTI